Biancoscudati: Messina - Troina 6 - 0

Vai al contenuto

Connettiti
Nuovo utente? Registrati ora! Aiuto

Classifica serie D - Girone I

 

Messina - Troina 6 - 0 -----

31 gen 2021 14:56 | Kronos  in Squadra

L'Acr Messina vince e diverte con qualità. Troina ko con un netto 6-0
Sei marcatori diversi per i biancoscudati (Arcidiacono, Foggia, Addessi, Aliperta, Bollino e Manfrellotti) che dominano la sfida con i rossoblù ennesi. Due gol su rigore e reparto d'attacco in grande spolvero.

C’è Addessi nel tridente d’attacco tutto over dell’Acr Messina che al Franco Scoglio affronta il Troina di Beppe Mascara. Soluzione molto offensiva scelta da Novelli che arretra Cretella (2002) nel ruolo di mezzala al fianco del play Aliperta e di Vacca. Davanti confermati Foggia e Arcidiacono, mentre in difesa, davanti al portiere Lai (2000), agiscono Cascione (2000), Boskovic, Sabatino e Giofrè (2001). Assenti l'infortunato Lavrendi e gli squalificati Cristiani e Lomasto. Panchina tutta under, fatta eccezione per Bollino e Manfrellotti.

La cronaca
Primo tempo: Subito un corner per l'Acr Messina, ma la battuta di Aliperta non sortisce alcun effetto. Ancora da fermo, al 3', Foggia tocca troppo debolmente il traversone da sinistra e Aiolfi può bloccare a terra. Buona opportunità non sfruttata dai biancoscudati che, sul capovolgimento di fronte, rischiano sulla scivolata di Lai, ma il colpo di testa di Balistreri è impreciso. L'approccio dell'Acr Messina è ottimo e al 10' Vacca innesca Arcidiacono che punta la porta ed è rallentato da Mbaye; il capitano però ha un guizzo, trova lo spazio per il cross, ma Addessi è anticipato al momento della conclusione dall'intervento di Puleo. Premiato l'avvio dei biancoscudati che al 17' sbloccano il punteggio: Boskovic lancia verso Cascione che vince un contrasto con Puleo e dal fondo mette una palla radente che Arcidiacono corregge in rete in spaccata. Secondo gol in campionato per il capitano. Non smette di attaccare l'Acr Messina e, due minuti dopo, Vacca pesca Addessi sul secondo palo, il cui colpo di testa termina a lato. Rara ripartenza del Troina al 27', Aperi entra in area e calcia in diagonale, ma è chiuso dall'ottimo ripiegamento di Sabatino. Un minuto dopo clamorosa chance per l'Acr Messina: Cretella innesca Foggia che a tu per tu con Aiolfi sceglie un improvvido assist per Addessi e l'azione sfuma. Troppo altruista l'attaccante di casa che da quella posizione avrebbe dovuto calciare. Tantissimi errori di misura del Troina in fase di costruzione, ma l'Acr Messina non ne approfitta per l'ormai cronica assenza di cinismo. Al 42' l'episodio che porta al raddoppio: cross di Cascione toccato con la mano da Puleo, rigore che Foggia trasforma aprendo il piatto destro. Nono gol in campionato per il 9 biancoscudato che riscatta il clamoroso errore precedente.

Secondo tempo: Si riparte senza sostituzioni e al 47' Addessi cala il tris siglando un meraviglioso gol con il sinistro a giro da fuori area. Traiettoria imparabile per Aiolfi e secondo centro in campionato per l'esterno ex Cavese. Due minuti dopo c'è spazio per la prima parata del pomeriggio di Lai che alza in corner l'insidiosa conclusione da fuori di Guerci. Il Troina prova a proporsi in avanti anche in maniera scriteriata e l'Acr Messina dilaga: al 54' Foggia vola in contropiede e in area è affossato da Mbaye. Rigore, rosso per il difensore rossoblù e dal dischetto Aliperta non sbaglia. Terzo centro stagionale per il play di Novelli, a segno con una doppietta una settimana fa a Rende. Primo cambio per Novelli quattro minuti dopo con Bollino che prende il posto di Arcidiacono. Al 63' espulso anche l'allenatore del Troina Mascara che protesta dopo un presunto tocco di mano in area di Sabatino. Un minuto dopo bel movimento di Balistreri che si gira e calcia in precario equilibrio cogliendo la traversa. Acr Messina che si rilassa comprensibilmente e tra il 68' e il 72' Novelli dà spazio a Crisci e Saindou per Cretella e Addessi. Gemma assoluta di Bollino al 75': il 10 di casa raccoglie palla al limite, penetra in area e calcia di punta sotto la traversa da distanza ravvicinata. Quarto centro stagionale per lui, il primo su azione. Ultimi cambi per i biancoscudati con Bellopede e Manfrellotti che rilevano Sabatino e Foggia. All'80' c'è spazio anche per un gol annullato a Vacca, colto in posizione di fuorigioco dopo la parata di Aiolfi sul tiro di Aliperta. E Manfrellotti impiega appena 40" per entrare nel tabellino: il rilancio in spaccata Saindou pesca la fuga di Bollino, pennellata sul secondo palo per il centravanti ex Acireale che di testa deposita in rete. Gara che va in archivio senza ulteriore recupero: l'Acr Messina scaccia la sconfitta contro il Rende con una gara pressoché perfetta e dando un segnale importante a un campionato che adesso entra nella sua fase più calda tra recuperi e turni infrasettimanali.

Acr Messina-Troina 6-0
Marcatori: 17' pt Arcidiacono, 42' pt Foggia (rig.), 2' st Addessi, 10' st Aliperta (rig.), 30' st Bollino, 39' st Manfrellotti

Acr Messina: Lai; Cascione, Boskovic, Sabatino (33' st Bellopede), Giofrè; Cretella (23' st Crisci), Aliperta, Vacca; Arcidiacono (14' st Bollino), Foggia (38' st Manfrellotti), Addessi (27' st Saindou). Allenatore: Raffaele Novelli. A disposizione: Manno, Mazzone, Izzo, Polichetti.

Troina: Aiolfi; Nania, Neri, Mbaye, Puleo; Ciccone, Guerci, Di Grazia, Aperi, Balistreri, Ficarrotta (12' st Popolo). Allenatore: Giuseppe Mascara. A disposizione: Li Volsi, Palermo, Cenci, Santoro, Dembele, Giuffrida, Mascara, Diara.

Arbitro: Andrea Migliorini di Verona
Assistenti: Andrea Pasqualetto di Aprilia e Fabrizio Almanza di Latina

Ammoniti: Neri (T), Arcidiacono (M), Cretella (M)
Espulsi al 9' st Mbaye (T, rosso diretto) e al 18' st Mascara (allenatore Troina)

Corner: 8-1
Recupero: 0'

Messinanelpallone

0 Commenti

Pagina 1 di 1

Nessun commento è ancora stato fatto

Pagina 1 di 1


10 utenti attivi negli ultimi 30 minuti

10 ospiti, 0 utenti anonimi